Scopri Cucine Belli

Riteniamo che sia importante riuscire a lasciare il segno, dare uno stile deciso ed unico alle nostre cucine rustiche, e non solo, e per questo, sin dalle origini, la nostra ricerca è stata volta all’originalità ed al bello.

Ogni cucina, come ogni manufatto, deve e vuole essere, riconoscibile come la nota di un grande musicista, deve ispirare sogni a fantasia, ma anche dare certezze.

Come azienda “Porte del Passato” ci siamo, sin dall’inizio, orientati nell’utilizzo di legni antichi e nella patinatura delle essenze, senza lasciare nulla al caso.

Dapprima con le nostre porte riprodotte, poi con librerie, boiserie, mobili da bagno ed ora con le cucine, che stanno riscuotendo un grande successo presso il pubblico.

E la chiave di questo successo è la perfezione nella realizzazione, la capacità di mostrare quello che altrove non è possibile trovare.

La costruzione di una cucina, la sua immagine e le sue proiezioni negli ambienti, devono sempre partire dalla scelta del materiale giusto, della patina autentica, fino ad arrivare all’assemblaggio e finitura mai banale.

Per questo dedichiamo tanto tempo alla ricerca di legni antichi di prima patina di vere essenze e per questo osserviamo con costruttiva curiosità l’ingegno degli artisti del mobile del passato; nella patinatura delle superfici quasi ci confidiamo con il legno, donandogli la veste che più lo renda a suo agio.

La cucina è, poi, anche tecnologia, funzionalità, in poche parole, uso e pratica. Intendiamo la cucina come un ambiente da amare, non solo perché bello, ma anche perché familiare ed amichevole, “adatto” a chi la usa.

Le origini della nostra azienda si trovano nelle origini della nostra famiglia, che da oltre sessanta anni si appassiona e si diverte con il recupero di materiali antichi, che poi vengono creativamente assemblati e plasmati.

Un continuum generazionale che ci rende fieri, felici ed orgogliosi di esserci saputi rinnovare con creatività ed originalità nel tempo.

 

Enzo, Giacomo, Gabriele