La giusta tinteggiatura per la tua Cucina Country

Chi si accinge a progettare la propria Cucina in Stile Country si trova presto a doversi cimentare nella scelta della giusta tinteggiatura delle pareti.

Un buon consiglio è senza dubbio quello di osservare alcune regole basilari, dalle quali è bene non allontanarsi di molto, pur concedendo spazio ad un pizzico di fantasia e ad alcune garbate licenze.

Fondamentale approccio alla scelta dei colori è considerare l’intensità della luce naturale che entra nell’ambiente: è facile intuire che il numero e la dimensione delle finestre, l’orientamento della stanza rispetto ai punti cardinali determinano la luminosità più o meno intensa che avvolgerà la vostra Cucina.

Quindi una stanza investita da una grande luce può prestarsi anche a tinteggiature di tonalità decise, anche scure.

Al contrario, se l’ambiente gode di una minore esposizione alla luce diurna, lo sfondo per la vostra Cucina Country dovrà essere una tinteggiatura dalle tonalità chiare e la scelta cadrà su delicati colori pastello dal tenue candore.  

In entrambi i casi può essere una valida variante giocare su una tinteggiatura bicolore, dove la parte più bassa della parete ha un colore più scuro e deciso mentre la parte alta della parete potrà essere bianca o di una sfumatura molto più chiara della nuance sottostante.  Questa scelta bicolore contribuirà ad “arredare” la vostra Cucina Country e permetterà un ulteriore possibilità di personalizzazione aggiungendo una linea marcata tono su tono o con un terzo colore a confine tra le due fasce di colore. La parte chiara superiore inoltre rifletterà la luce, contribuendo ad una migliore amplificazione della luce.

Detto ciò, ovviamente, la scelta del colore delle pareti dovrà sposarsi perfettamente alla finitura della vostra Cucina Country.

In generale un buon consiglio per abbracciare gli stili di Cucine Country, Shaker, Rustic chic e decapati è quello di scegliere colori chiari, sia caldi che freddi, purché pastellati o sapientemente patinati, oppure avvicinarsi al candore del bianco puro, ma con i più accoglienti color latte o color burro. 

Affascinanti effetti visivi e tattili si possono ottenere grazie a tecniche di tinteggiatura il cui risultato è quello di variegare dolcemente la superficie delle pareti, come per esempio la tinteggiatura a calce o alcune “delicate” stesure a straccio o spatola. 

Naturalmente la scelta del colore delle pareti dovrà avere una forte relazione con la finitura della vostra Cucina Country. La tinteggiatura dovrà metterla in risalto senza creare contrasti troppo forti, scongiurando così fastidiose distonie. La giusta armonizzazione tra pareti e finitura donerà alla vostra Cucina una particolare atmosfera capace di trasmettere accoglienza e calore domestico.

Richiedi informazioni