Cucina Sogno

La Cucina Sogno ha un ispirazione di base anglosassone, sia nella struttura, così simmetrica e funzionale, che nella patinatura, che riproduce gli smalti e le patine usati nel secolo scorso. Eppure anche qui, unendo il gusto del cliente ed il nostro consiglio, si è cercato di rendere lo stile eclettico ed artigianale.

Ed allora emerge la patinatura realizzata a mano a pennello, il piano in rovere antico di patina e l’uso del cotto nel pavimento, quasi a “toscanizzare” un ambiente altrimenti un po’ asettico.

A volte gli stessi clienti, vuoi per buon gusto vuoi per curiosità, ci aiutano a crescere, ci spingono ad investigare, ci stimolano nella ricerca degli accostamenti.

La cucina shaker anglosassone in questione, di per se già funzionale per il grande spazio del vano, cela una minuziosa volontà di massimizzare l’uso e la funzionalità degli spazi, caratteristica tipica dello stile “shaker”.

L’effetto pulito delle superfici della Cucina Sogno è ottenuto ricorrendo a legni dolci e patine morbide finite a cera.

Richiedi informazioni